10 Febbraio 2016

Cronacacomune: la newsletter del 10 febbraio 2016

COMUNE DI FERRARA

Tempo di lettura: 6 minuti

da: ufficio stampa del Comune di Ferrara

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 12 febbraio alle 11, nella Sala degli Arazzi (residenza municipale)
Presentazione degli esiti del progetto triennale ORO
10-02-2016

Si terrà venerdì 12 febbraio alle 11, nella Sala degli Arazzi (residenza municipale), la conferenza stampa di presentazione degli esiti del progetto triennale ORO (Opportunità Reinserimento Occupazionale per persone con disabilità acquisita), che ha visto il coinvolgimento di Ferrara – capofila – , Bologna, Modena, Forlì/Cesena e la partecipazione complessiva di circa 200 utenti.

All’incontro con i giornalisti interverranno presenzieranno l’assessore comunale ai servizi alla Persona Chiara Sapigni, il direttore della Città del Ragazzo Giuseppe Sarti, il direttore generale Aeca (Associazione Emiliano Romagnola Centri Autonomi) Andrea Biondi.

Per comunicazioni:

C.Ghedini e-mail info@ufficiostampacomunicazione.com

BIBLIOTECA ARIOSTEA – ‘Anatomie della mente’: conferenza giovedì 11 febbraio alle 17
Il personaggio di Peter Pan riletto attraverso l’analisi psicologica del suo creatore
10-02-2016

Sarà dedicata a ‘Peter Pan: il ragazzo che non è mai cresciuto’ e in particolare al suo creatore, James Matthew Barrie, l’analisi psicologica al centro della conferenza prevista per giovedì 11 febbraio alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea (via Scienze 17, Ferrara). L’incontro, a cura di Stefano Caracciolo, docente di Psicologia Clinica dell’Università di Ferrara, è inserito nel ciclo ‘Anatomie della Mente’ organizzato in collaborazione con la Sezione di Psicologia Generale e Clinica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Ferrara.

GIORNO DEL RICORDO 2016 – Convegno giovedì 11 febbraio alle 10,30 alla sala Estense
Storie di Carabinieri al confine orientale durante e dopo la II Guerra mondiale
10-02-2016

Sarà dedicato al ruolo de ‘L’Arma dei Carabinieri al confine orientale nel secondo dopoguerra – 1943/1945′ il convegno in programma alla sala Estense giovedì 11 febbraio alle 10,30, nell’ambito delle iniziative organizzate a Ferrara in occasione del Giorno del Ricordo 2016.
Dopo il saluto introduttivo del presidente del Comitato di Ferrara dell’Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia Flavio Rabar, interverranno il comandante provinciale dei Carabinieri di Ferrara Carlo Pieroni, la direttrice del Museo civico del Risorgimento e della Resistenza Antonella Guarnieri e la direttrice dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara Anna Quarzi.
Al centro della conversazione un approfondimento storico sul coinvolgimento di personale dell’Arma dei Carabinieri nelle tragiche le vicende del confine orientale durante e dopo la II Guerra mondiale.
Il programma delle iniziative ferraresi per il Giorno del Ricordo 2016 è curato dalla sezione cittadina dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, in collaborazione con il Comune di Ferrara, il Museo civico del Risorgimento e della Resistenza, la sezione cittadina dell’associazione nazionale Partigiani cristiani e l’Istituto di Storia contemporanea di Ferrara.

Per ulteriori dettagli sul programma di iniziative in occasione del Giorno del Ricordo 2016 vedi Cronaca Comune del 3 febbraio 2016

CONCITTADINA CENTENARIA – La consegna della targa venerdì 12 febbraio alle 16
Gli omaggi dell’Amministrazione comunale a Renata Bottoni
10-02-2016

In occasione del suo centesimo compleanno, in calendario venerdì 12 febbraio, la concittadina Renata Bottoni riceverà la tradizionale targa di benemerenza dell’Amministrazione comunale, accompagnata da una lettera di auguri del Sindaco. A effettuare la consegna, alle 16, nella sede del Residence Service (via dei Tigli 3, Ferrara) dove la concittadina risiede, sarà l’assessore comunale Luca Vaccari.

INTERPELLANZA – Presentata dal Gruppo Fratelli d’Italia-AN
Richiesta di chiarimenti in merito al parcheggio a pagamento nel Polo Ospedaliero di Cona
10-02-2016

Il consigliere comunale Paolo Spath, del gruppo consiliare Fratelli d’Italia-AN, ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessore Aldo Modonesi in merito al parcheggio a pagamento nel Polo Ospedaliero di Cona.

GIORNO DEL RICORDO 2016 – Le iniziative di mercoledì 10 febbraio
Intitolazione della rotatoria di corso Isonzo ai ‘Martiri delle foibe e agli esuli istriani, giuliano-dalmati’
10-02-2016

Aggiornamento del 10 febbraio 2016 ore 13: in fondo alla pagina documentazione scaricabile (foto e intervento del sindaco Tiziano Tagliani)

da Cronacacomune dell’8 febbraio 2016

E’ in programma per mercoledì 10 febbraio alle 12 la cerimonia per l’intitolazione della rotatoria all’intersezione tra corso Isonzo e via Piangipane, “agli italiani martiri delle foibe ed agli esuli istriani, giuliano-dalmati”. A ufficializzare l’intitolazione sarà l’apposizione, all’interno dell’area verde della rotatoria, di due tabelle segnaletiche.
Alla cerimonia prenderanno parte, tra gli altri, il sindaco Tiziano Tagliani, il vice sindaco Massimo Maisto, il prefetto Michele Tortora, i rappresentanti della sezione ferrarese dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia Flavio Rabar e Marisa Antollovich, e il tenente colonnello dei Carabinieri Vittorio Bartemucci.
L’iniziativa rientra infatti nel calendario degli appuntamenti organizzati, in occasione del Giorno del Ricordo 2016, dalla stessa sezione ferrarese dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, in collaborazione con il Comune di Ferrara, il Museo civico del Risorgimento e della Resistenza, la sezione cittadina dell’associazione nazionale Partigiani cristiani e l’Istituto di Storia contemporanea di Ferrara.
Il programma degli appuntamenti proseguirà nella stessa giornata di mercoledì 10 febbraio, alle 16, nella sede della Prefettura di Ferrara (corso Ercole I d’Este, 16) con l’incontro degli esuli e dei loro familiari con il prefetto Michele Tortora e le autorità. Seguirà un intervento musicale dell’Ensemble di ottoni del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara.

Giornalisti, fotografi e video operatori sono invitati

Per ulteriori dettagli sul programma di iniziative in occasione del Giorno del Ricordo 2016 vedi Cronaca Comune del 3 febbraio 2016

SERVIZI TRIBUTARI – Nota sulle modalità di fruizione del servizio
Orari sportello Tari-Ici-Tasi-Imu
10-02-2016

Si informa l’utenza che l’erogazione dei biglietti numerati dell’eliminacode del Servizio Servizi Tributari inizierà, negli orari di apertura al pubblico, alle ore 8,40 e si concluderà alle ore 12.40 ed il martedì pomeriggio alle ore 14.40 ed alle 16.40, ovvero venti minuti prima dell’orario di apertura e chiusura dello sportello. Gli orari di ricevimento del pubblico degli uffici TARI_ICI_TASI_IMU rimarranno invariati (lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9.00 alle 13.00, il martedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00,il giovedì chiuso al pubblico).

Nota a cura del Servizio Servizi Tributari

AREA GIOVANI – Aperte le iscrizioni alle lezioni organizzate in collaborazione con lo Ial
‘In cucina’, corso pratico per orientarsi ai fornelli
10-02-2016

(Comunicato a cura di Area Giovani)

Mai più pasta in bianco! Il centro comunale Area Giovani e l’istituto di formazione Ial hanno deciso di unire le forze e proporre ai ragazzi ferraresi “In cucina”, un corso dedicato a tutte le persone che, per necessità o per scelta, vogliono migliorare le loro performance ai fornelli. Dallo studente fuorisede che ancora non ha ancora imparato a cuocere un risotto come si deve al lavoratore che vorrebbe cimentarsi con il pane fatto in casa: il corso è pensato per orientare chi non ha grandi esperienze e vuole imparare come realizzare ricette facili ma accurate, capaci di stupire gli amici invitati a cena o semplicemente rendere più gradevole l’esperienza quotidiana a tavola.
“In cucina” – promosso grazie ai Laboratori Sapere & Fare 2016 – si articolerà in quattro incontri, il giovedì pomeriggio, dalle 17 alle 21. Comincerà giovedì 25 febbraio e si terrà presso la sede della scuola, in via Montebello 46, dove ad accogliere i partecipanti ci sarà una cucina attrezzata, materie prime in abbondanza e il cuoco che li condurrà attraverso i segreti della ricetta perfetta.
Nessuna portata verrà tralasciata, il programma comprenderà: panificati, pizza e dintorni, antipasti, primi piatti, secondi piatti, dolci. Durante ogni lezione verranno preparati gli ingredienti e le materie prime, ci si occuperà della loro lavorazione e infine si cenerà tutti assieme – pulizia dei piatti compresa.
Alla lezione finale, che si terrà giovedì 17 marzo, seguirà una cena aperta alla quale ciascun partecipante potrà invitare un amico. Inoltre, a tutte le persone che hanno frequentato il corso, verrà consegnato il ricettario dei piatti sperimentati.
Per ragioni logistiche l’iscrizione al corso è riservata a dieci iscritti. Per informazioni e iscrizioni occorre scrivere all’indirizzo areagiovani@edu.comune.fe.it, telefonare al numero 0532 900380 oppure recarsi nella sede di Area Giovani, in via Labriola 11 a Ferrara, negli orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 18, giovedì dalle 15 alle 23.

SISTEMI INFORMATIVI E TERRITORIALI – Lavori in corso
Possibili malfunzionamenti sulla rete internet pubblica “Wi-Fe”
10-02-2016

A causa di importanti lavori sulla rete internet Wi-Fe, si informano gli utenti che per alcuni giorni potranno verificarsi malfunzionamenti del servizio. L’Amministrazione comunale si scusa per il disagio.



Periscopio
Dai primi giorni di febbraio, in cima al “vecchio” ferraraitalia, vedete la testata periscopio, il nuovo nome del giornale. Nelle prossime settimane, nel sito troverete forse un po’ di confusione; infatti, per restare online, i nostri “lavori in corso” saranno alla luce del sole, visibili da tutti i lettori: piccoli e grandi cambiamenti, prove di colore, esperimenti e nuove idee grafiche. Cambiare nome e forma, è un lavoro delicato e complicato. Vi chiediamo perciò un po’ di pazienza. Solo a marzo (vi faremo sapere il giorno e l’ora) sarà pronta la nuova piattaforma e vedrete un giornale completamente rinnovato. Non per questo buttiamo via le cose che abbiamo imparato e scritto in questi anni. Non perdiamo il contatto con la nostra Ferrara: nella home di periscopio continuerà a vivere il nome ferraraitalia e i contenuti locali continueranno a essere implementati. Il grande archivio di articoli pubblicati nel corso degli anni sarà completamente consultabile sul nuovo quotidiano. In redazione abbiamo valutato tanti nomi prima di scegliere la testata “periscopio”: un occhio che cerca di guardare oltre il conformismo e la confusione mediatica in cui tutti siamo immersi. Con l’intenzione di diventare uno spazio ancora più visibile, una voce più forte e diffusa. Una proposta informativa sempre più qualificata, alternativa ai media mainstream e alla folla indistinta dei social media.Un giornale libero, senza padrini e padroni, di proprietà dei suoi redattori, collaboratori, lettori, sostenitori. Nei prossimi giorni i nostri collaboratori, i lettori più fedeli, le amiche e gli amici, riceveranno una mail molto importante.Contiene una proposta concreta per diventare insieme a noi protagonisti di questa nuova avventura. Versando una quota (anche modesta) e diventando comproprietari di periscopio, oppure partecipando all’impresa come lettori sostenitori. Intanto periscopio ha incominciato a scrutare… oltre il filo dell’orizzonte, o almeno un po’ più in là dal nostro naso. Buona navigazione a tutti.

Chi non ha ricevuto la mail e/o volesse chiedere informazioni sul nuovo progetto editoriale, può scrivere a: direttore@ferraraitalia.it

L’autore

COMUNE DI FERRARA

COMUNE DI FERRARA

Ti potrebbe interessare:

  • Parole e figure / Il piccolo François Truffaut

  • Brasile: raddoppiate in un anno le manifestazioni neonaziste

  • CONTRO LA GOGNA MEDIATICA
    Aboubakar Soumahoro non è solo

  • Per certi versi /
    SENZA CIELO

  • Presto di mattina /
    L’attesa del vento

  • Federico Varese: Quattro storie criminali per capire la Russia matrigna di Vladimir Putin

  • Prima che sia violenza

  • Fotografare in teatro:
    un seminario al Ridotto del Teatro Abbado di Ferrara

  • Storie in pellicola /
    Al via il set della nuova serie tv La Lunga Notte

  • Accordi /
    Il breve sabato di Nick Drake

L'INFORMAZIONE VERTICALE
osservatorio globale

L’occhio di periscopio

Il giornalismo online in questi ultimi anni ha innescato una profonda trasformazione del nostro modo di informarci. Le notizie sono immediatamente disponibili attraverso la rete, continuamente aggiornate, facilmente reperibili. L’informazione è abbondante, la cronaca è ampiamente garantita. Quel che risulta carente è una chiave di interpretazione dei fatti, uno strumento di analisi capace di fornire una lettura che si spinga oltre la superficie degli avvenimenti. FerraraItalia ha questa ambizione: offrire commenti, analisi, punti di vista che contribuiscano alla formazione di una più consapevole coscienza del reale da parte di ciascuno e a vantaggio di tutti, come imprescindibile condizione per l’esercizio di una cittadinanza attiva e partecipe. Ferraraitalia è un quotidiano indipendente globale-locale che sviluppa un’informazione verticale tesa all’approfondimento, perseguito con gli strumenti giornalistici dell’inchiesta, dell’opinione, dell’intervista e del racconto di vicende emblematiche e in quanto tali rappresentative di realtà più ampie, di tendenze, di fenomeni diffusi (26 novembre 2013)

Redazione

Direttore responsabile: Francesco Monini
Collettivo di redazione: Vittoria Barolo, Nicola Cavallini, Simonetta Sandri, Ambra Simeone, Carlo Tassi, Bruno Vigilio Turra
Segreteria di redazione: Paola Felletti Spadazzi

I nostri Collaboratori: Sandro Abruzzese, Francesca Alacevich,Alice & Roberta, Catina Balotta, Fiorenzo Baratelli, Roberta Barbieri, Grazia Baroni, Davide Bassi, Benini & Guerrini, Gian Paolo Benini, Marcello Bergossi, Loredana Bondi, Marcello Brondi, Sara Cambioli, Marina Carli, Emanuela Cavicchi, Liliana Cerqueni, Ciarìn, Riccarda Dalbuoni, Roberto Dall'Olio, Costanza Del Re, Jonatas Di Sabato, Anna Dolfi, Laura Dolfi, Francesco Facchiano, Franco Ferioli, Giovanni Fioravanti, Giuseppe Fornaro, Maura Franchi, Riccardo Francaviglia, Andrea Gandini,Sergio Gessi, Pier Luigi Guerrini, Sergio Kraisky, Francesco Lavezzi, Daniele Lugli, Carl Wilhelm Macke, Beniamino Marino,Carla Sautto Malfatto, Fabio Mangolini, Cristiano Mazzoni,Giorgia Mazzotti, Paolo Moneti, Francesco Minimo, Alice Miraglia,Corrado Oddi, Fabio Palma, Roberto Paltrinieri, Valerio Pazzi,Carlo Perazzo, Federica Pezzoli, Gian Gaetano Pinnavaia, Mauro Presini, Claudio Pisapia, Redazione, Francesco Reyes, Raffaele Rinaldi, Laura Rossi, Radio Strike, Gian Pietro Testa, Roberta Trucco, Federico Varese, Ranieri Varese, Gianni Venturi, Nicola Zalambani, Andrea Zerbini

Hanno collaborato: Francesca Ambrosecchia, Stefania Andreotti, Anna Maria Baraldi Fioravanti, Chiara Baratelli, Enzo Barboni, Chiara Bolognini, Marco Bonora, Francesca Carpanelli,Andrea Cirelli, Federico Di Bisceglie, Barbara Diolaiti, Roberto Fontanelli, Aldo Gessi, Emilia Graziani, Ivan Fiorillo, Monica Forti,Fulvio Gandini, Simona Gautieri, Camilla Ghedini, Roby Guerra,Giuliano Guietti, Gianfranco Maiozzi, Silvia Malacarne, Virginia Malucelli, Federica Mammina, Paolo Mandini, Giovanna Mattioli,Daniele Modica, William Molducci, Raffaele Mosca, Alessandro Oliva, Luca Pasqualini, Martina Pecorari, Giorgia Pizzirani,Andrea Poli, Valentina Preti, Alessio Pugliese, Chiara Ricchiuti,Riccardo Roversi, Nuccio Russo, Vittorio Sandri, Gaetano Sateriale, Valentina Scabbia, Arianna Segala, Franco Stefani,Elettra Testi, Ajla Vasiljević, Ingrid Veneroso, Andrea Vincenzi,Fabio Zangara

Clicca sull’Autore per i suoi contributi.
CONTATTI
Inviare i comunicati stampa a: redazione@ferraraitalia.it
Inviare lettere al giornale a : interventi@ferraraitalia.it


FERRARAITALIA
Testata giornalistica online d'informazione e opinione, registrazione al Tribunale di Ferrara n.30/2013